Papa Francesco ha sorvolato, osservato e benedetto Cascia, terra di Santa Rita

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Papa Francesco sorvola Cascia

Domenica 16 giugno 2019 papa Francesco si è recato in visita pastorale all’archidiocesi di Camerino-San Severino Marche, territorio profondamente ferito dai terremoti del 2016. L’elicottero papale per raggiungere le Marche ha sorvolato l’Umbria e quindi anche l’archidiocesi di Spoleto-Norcia. In modo particolare i collaboratori hanno indicato al Santo Padre, che stava pregando la Liturgia delle Ore, la Città di Cascia, patria di Santa Rita. Il Pontefice ha benedetto dall’alto la terra di Rita e con essa tutti i devoti che vi salgono per trovare conforto dalla Santa dei casi impossibili. La foto di Francesco che guarda Cascia è stata scattata dal seguito papale ed inviata sul telefonino dell’arcivescovo Renato Boccardo da mons. Leonardo Sapienza Reggente della Prefettura della Casa Pontificia. «Fa piacere – commenta il Presule – sapere che il Santo Padre nel sorvolare la nostra Archidiocesi abbia volto lo sguardo e benedetto quel colle della speranza che è il territorio di Santa Rita, conosciuto in tutto il mondo. Noi tutti abbiamo ascoltato con attenzione le parole del Papa ai nostri fratelli e sorelle terremotati della Chiesa di Camerino-San Severino Marche soprattutto quando ha affermato che “sono passati quasi tre anni e il rischio è che, dopo il primo coinvolgimento emotivo e mediatico, l’attenzione cali e le promesse vadano a finire nel dimenticatoio, aumentando la frustrazione di chi vede il territorio spopolarsi sempre di più. Il Signore invece spinge a ricordare, riparare, ricostruire, e a farlo insieme, senza mai dimenticare chi soffre”. Queste parole del Pontefice ci aiutano a non perdere la speranza, ci sollecitano a quell’unità che è indispensabile per la ricostruzione morale e materiale delle zone terremotate. È bello sapere che il Papa ci è vicino e ce lo ha dimostrato in tantissime occasioni e in tanti modi: grazie Santo Padre!».

Il sindaco di Cascia Mario De Carolis si è detto onorato che il Papa abbia sorvolato e posato lo sguardo su Cascia: «Sarebbe bello se un giorno – ha detto – quell’elicottero con a bordo Francesco potesse atterrare nella terra di Santa Rita».

Archivi
FESTA DELLA ROSA E DELLE RITE

Sabato 23 e domenica 24 giugno 2018 a Roccaporena celebreremo la Festa della Rosa e delle Rite. Vi aspettiamo numerosi! Come solito, le donne che portano

GIORNATA DEI FIGLI IN CIELO, 8 APRILE 2018

Domenica 8 aprile 2018 – dopo la giornata dedicata ai “Genitori dei figli in cielo” a Roccaporena di Cascia in occasione del Giubileo straordinario della Misericordia

Festa della Rosa e delle Rite

Il 24 e il 25 giugno grande festa a Roccaporena per celebrare tutte coloro che si chiamano Rita, come la Santa di Cascia, e la rosa,

PELLEGRINI A ROCCAPORENA IN UN CLIMA PASQUALE

Con il sole che ci ha beneficati dei suoi caldi raggi primaverili ed una natura che dopo l’inverno particolarmente difficile sembra finalmente rallegrarsi, sono giunti a