Don Canzio Scarabottini positivo al Covid-19. Sta bene. Il suo diario dalla quarantena

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Don Canzio Scarabottini è positivo al Coronavirus. Oggi il sindaco di Cascia Mario De Carolis ha emesso l’ordinanza contumaciale. Don Canzio ha chiesto al primo cittadino che si comunicasse il suo nome, essendo comunque una persona che svolge un ruolo pubblico. Il sacerdote sta bene, è in quarantena nella sua residenza a Roccaporena. Preghiamo il Signore, affinché per intercessione di Santa Rita la sua guarigione sia veloce. Lui, assicura preghiere a tutti noi devoti della Santa di Roccaporena.

Lunedì 26 ottobre 2020, Santuario di Santa Rita in Roccaporena di Cascia 


Cari devoti e amici di Santa Rita, sono profondamente colpito del vostro interessamento nei miei riguardi. Ma soprattutto sono commosso delle vostre gradite e indispensabili preghiere. Le mie condizioni di salute sono buone, non presento sintomi particolari e sto seguendo la terapia predisposta dal mio medico di base. Oggi, dalla mia stanza dove sto facendo la quarantena e da dove vedo il nostro amato Scoglio, prego in modo particolare per i tutti malati di Covid-19, specialmente per quelli ricoverati nei reparti e nelle terapie intensive. Che Santa Rita continui a proteggervi e ad aiutarvi nelle vostre necessità. Dio vi benedica e vi doni la pace e la serenità del cuore.

Martedì 27 ottobre 2020, don Canzio Scarabottini, Pro-Rettore del Santuario di Roccaporena


Carissimi, eccomi ancora a voi con questo breve pensiero. Ringraziando Dio sto sempre meglio e proseguo la quarantena qui nella mia stanza al Santuario di Roccaporena di Cascia. Oggi offro le mie preghiere, insieme con tutti voi, per quelle famiglie e persone che si trovano in condizioni economiche difficili a causa della pandemia. Un saluto affettuoso e pieno di fiducia e speranza nel Signore. Evviva Santa Rita!

Mercoledì 28 ottobre 2020, don Canzio Scarabottini, Pro-Rettore del Santuario di Roccaporena  


Buona giornata a tutti nel Signore e con la nostra Santa Rita, cari amici. Oggi pregheremo insieme per i governanti, per i politici e per tutte le persone che hanno responsabilità per il bene comune. Santa Rita li illumini nel prendere decisioni sagge che preservino salute, economia e tessuto sociale. Una preghiera speciale quest’oggi alle vittime dell’attentato terroristico nella Cattedrale di Nizza, in Francia. Chiediamo al Signore di convertire i cuori di chi ha compiuto questo atti nefasti. Rimaniamo uniti nella preghiera. Grazie delle vostre preghiere e del vostro affetto. Procede tutto bene. Vi benedico!

Giovedì 29 ottobre 2020, don Canzio Scarabottini, Pro-Rettore del Santuario di Roccaporena  


Il Signore vi dia pace e salute! Buona giornata cari amici e devoti di Santa Rita in Italia e nel mondo intero. Oggi eleviamo le nostre preghiere perché l’umanità così duramente provata dal Coronavirus possa trovare nella resurrezione di Cristo e nell’intercessione di Santa Rita la speranza, il coraggio e la forza per rinascere, mettendo a frutto anche questa esperienza dolorosa. Vi ringrazio della vicinanza, proseguo la mia quarantena in tranquillità e nella preghiera orante per tutti voi. Di cuore, vi benedico!

Venerdì 30 ottobre 2020, don Canzio Scarabottini, Pro-Rettore del Santuario di Roccaporena  


Video messaggio di don Canzio Scarabottini del 3 novembre 2020 (registrato il 2 novembre).

Archivi
SFONDO-PERGAMENA-SANTA-RITA
News
Festa della Rosa e delle Rite 2022

Sabato 25 e domenica 26 giugno 2022 A Roccaporena di Cascia si celebra la Festa della Rosa e delle Rite. CLICCA QUI PER SCARICARE IL PROGRAMMA